UNA COSA MUY BUENA A MADRID: EL MERCADILLO!

Oggi si parla di BONTÀ e di cose BUONE, che stamattina mentre ero sul cercanía ho sentito una ragazza che esclamava BUENO-BUENO-BUENOOOO!!! e devi sapere, mio caro italiano che vuoi venire a vivere a Madrid, che 3 BUENO non sono niente di buono in spagnolo, bensì si tratta di un’esclamazione che indica sgomento e sorpresa con una nota un po’ negativa.
Esempio:
A:ho chiamato Fulanito (“Fulanito” = “Pinco Pallino”) 3 volte e non mi ha risposto!
B: BUENO-BUENO-BUENOOOO! (in barese: MADÒ!)

In spagnolo l’aggettivo BUENO indica una persona buona e di nobili sentimenti, ma devi fare moltissima attenzione al verbo che usi prima dell’aggettivo!!! Se Fulanito es bueno significa che è bravo, ma se Fulanito està bueno significa che è sessualmente attrattivo!
Se usato prima di un nome proprio l’aggettivo bueno indica una persona sciocca (es. el bueno de Luis le llamò), mentre “estar de buenas” significa essere di buon umore
La parola BUENO si può usare anche come sinonimo di “d’accordo” (es. bueno, enciende la radio) o per dire basta!!! (¡bueno!, ya está!)
Allo stesso modo si può dire ¡buenas! per salutare in modo colloquiale
In tutta questa bontà io vorrei spendere due parole per un’iniziativa buenísima!, che è il Mercadillo 2010 di Beneficenza che si terrà dal 12 al 14 novembre a Madrid. Qui si potranno acquistare prodotti di artigianto, bigiotteria, moda, alimentazione e il ricavato servirà a finanziare le attività della Società di Beneficenza Italiana. Quindi potrai fare del bene comprando i regalini di Natale, e questi regalini di Natale saranno pure originali e unici!!

Inoltre, qualora la tua anima non fosse abbastanza BUENA e non ti andasse di andare al Mercadillo di Beneficenza, di dico che molti dei prodotti esposti PROVENGONO DALL’ITALIA!!! Il che significa che ci sono un sacco di cose buonissime da mangiare, e ci sono anche i GELATI ITALIANI!!!
e magari con un pò di fortuna potrebbe esserci anche una bancarella del Mulino Bianco!!!
Insomma a questo Mercadillo di Beneficenza ci dobbiamo andare si o si, e dobbiamo anche comprarci delle cose, alla faccia del consumismo e dei regali comprati a cazzo nel Duty Free di Barajas!
Ci vediamo lì, GENTE BUENA!

About Chechi 707 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge