Il rito del botellón: EL HIELO

Forse tu non lo sai, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid, ma gli spagnoli amano il ghiaccio, el hielo.
Ma di che ghiaccio stiamo parlando?? Ovviamente de las bolsas de hielo, cioè delle enormi bustone di plastica trasparente tutte piene di cubetti di ghiaccio. Queste bustone si vendono praticamente presso tutte le attività commerciali, i bar e soprattutto i negozietti cinesi, e il loro costo varia da 1 euro a 2,5 euro, a seconda dei kg di ghiaccio e dell’onestà del commerciante.

Ma perché agli spagnoli piace il ghiaccio?? Che ne fanno di tutte queste gelide bustone?? Se le mettono forse in testa quando urtano contro lo spigolo della libreria? O sul ginocchio quando cadono durante la partita di calcetto? NO! EL HIELO serve per fare el botellón*. Allora quando si organizza una serata di qualsiasi tipo gli spagnoli danno di matto per l’acquisto dell’alcol, dei bicchieri di plastica e del ghiaccio, e poi ste bustone di ghiaccio gli spagnoli se le portano pure in giro, per strada, per fare el bottellón appunto…che loro sono fatti così!

Ma la cosa che a me fa impazzire del hielo è che una volta che è pronto il Cóctel (come si dice qui) lo spagnolo medio infila l’indice nel bicchiere per muovere il ghiaccio e rinfrescare la bevanda. E a me questa immagine qui, del dito nell’alcol che muove il ghiaccio, a me fa impazzire!

*definito come: Reunión masiva de jóvenes de entre 16 y 24 años fundamentalmente, para consumir la bebida que han adquirido previamente en comercios, escuchar música, y hablar

About Chechi 707 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge