Nostalgie, dolcezze e trazioni a Madrid:La Mallorquina

Oggi racconterò cose dolci e zuccherose, e dedico questo post a Anna e Colino, che hanno lasciato l’amatissima e ineffabile Madrid per tornare a vivere in Italia. ¡¡¡Buuuu!!! ¿¿Perché ve ne siete andati?? ¿¿Perchè?? E insomma la gente a volte fa così, entra nella mia vita e poi se ne va…
…per superare il dispiacere oggi sono stata a La Mallorquina a puerta del Sol, cercando di suicidarmi per iperglicemia (non ci sono riuscita, ndr).

La Mallorquina è forse la più antica pasticceria di Madrid, fondata nel 1894 da un signore che si chiamava Juan ed era originario di Mallorca, da cui il nome. Si tratta di un raro angolo di paradiso per gli amanti dei dolci, visto che a Madrid sono bravissimi a friggere qualsiasi cosa, ma con lo zucchero hanno difficoltà, ed inoltre La Mallorquina è il tipico posto dove si fa merenda nei frenetici sabato pomeriggio madrileñi, con latte e caffè o colacao e un dolcetto, dopo aver passeggiato per il centro. La Mallorquina è un luogo spietatamente anni ’80, e proprio per questo io lo amo: ci sono gli specchi, degli enormi contenitori di vetro assolutamente retrò pienissimi di caramelle e cioccolatini, bottiglie di liquore esposte sulle mensole, signorine con grembiulini e cappellini improponibili e ovviamente dolci e dolci.

Come sono questi dolci? Sono anni ’80 pure i dolci! Sono o piccoli piccoli o grandi grandi, piuttosto lucidi,di colori pastello. Ci sono pure le paste da tè: secche o al cioccolato, minimaliste, essenziali ma deliziose da inzuppare. Poi ci sono le torte, pure queste anni ’80, coperte interamente da uno altissimo strato di zucchero condensato. Se per caso dovessi preferire il salato, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid, a La Mallorquina potrai mangiare napolitanas de queso y jamon o qualche salatino.
Ma cosa prende Chechi quando va a fare merenda a La Mallorquina?  BRAZO DE NATA! Si tratta di un dolce buonissimooooo: una pasta sfoglia che avvolge quintali di panna!

Allora se vuoi essere gato-gato ti invito ad andare a La Mallorquina un sabato pomeriggio verso le 18.00, e ti consiglio di salire al secondo piano, dove potrai fare merenda guardando il meraviglioso spettacolo di Puerta del Sol dall’alto!
Cari Anna e Nicola, quando sarete stufi di cornetti e caffè (buono) tornate a Madrid e andiamo a La Mallorquina a bere Colacao!! vengaaaa!

Piccolo promemoria: caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid, ti ricordi che dopodomani scade il concorso di foto?? Inviami una foto e vinci un buono di 25 euro per voli low cost

About Chechi 707 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge