A/R

di Michela

Ho preso 2 biglietti. Niente Ramblas, piazze, porto, turisti e paella, però. Prenderemo un tram (ah! che siano benedetti i maledetti tram di Barcellona) e saliremo su fino al parco. Tra alberi di pietra e pezzi di ceramica che profumano di fiaba le dirò che la amo. Torneremo in tempo per dormire ognuno a casa propria. Voglio che possa sembrarle solo un sogno se non risponderà “anch’io“. E se lo farà? Allora meglio fuggire da Barça, potrei chiederle di sposarmi e trasferirci lì seduta stante.

About the author  ⁄ Chechi

Chechi

Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge