Città di santi e diseredati.

di Sebastiano

Chinos attorno alla Gran Via, putas in calle de la Montera. L’odore di Cuoio delle tiendas del Rastro arriva direttamente alle pelicuerias dei Negros di Tetuàn. Gitani tentano invano di sottrarsi agli obbiettivi dei turisti forse per paura che quel marchingegno possa rubare loro l’Anima. Lavapies, Embajadores e Tirso de Molina, regno di Junkies che rincorrono la propria memoria, Mendigos che imprecano contro il destino in una dormiveglia eterna ti accolgono a Madrid.

About Chechi 725 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge