Musica spagnola anni `80

Oggi vorrei trattare un tema davvero scottante, e dedico questo post alla mia adorata amica Lucia: Lucia, ¿¿¡que seria esta vida sin ti?!?
Il tema di oggi è la MUSICA SPAGNOLA DEGLI ANNI `80!

Adoro gli anni `80!!!!

L’argomento è davvero delicato e vasto, quindi ho pensato che ogni tanto quando non so bene di che parlare e ho comunque voglia di dire qualcosa pubblicherò qualche colonna sonora della movida madrileña.
Inizio con i precursori della musica elettronica: gli AZUL Y NEGRO con Me estoy volviendo loco

Il testo è a dir poco semplicissimo: me estoy volviendo loco, me estoy volviendo loco poco a poco poco a poco (sto diventando pazzo, sto diventando pazzo poco a poco poco a poco) ed il video è sublime: arida natura spagnola con qualche ecomostro qua e là, una ballerina minimalista e i due artisti.

Mi piacciono troppo!!! A volte metto questa canzone a palla e ballo davanti all’acquario… ¿me estoy volviendo loca?

La seconda canzone del mio cuore è No controles degli Ole Ole (il gruppo fu creato sullo stile dei Mecano, e il produttore era per entrambi Jorge Álvarez).

Il testo di NO CONTROLES (non controllare) è un inno alla libertà:

No controles mi forma de vestir
porque es total y a todo el mundo gusto
No controles mi forma de pensar
porque es total y todos les encanta

No controles mis vestidos
no controles mis sentidos
No controles mis vestidos
no controles mis sentidos

Il video BELLISSIMO!!

Dios quanto avrei voluto avere 30 anni a Madrid negli anni `80!!!!! DIOSSSSSSSSSSSSS

About Chechi 707 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge