Castilla La Mancha: quando la natura domina!

Questo fine settimana qui sono stata a Talavera de la Reina, in provincia di Toledo, Castilla-La Mancha, alla casa in campagna del mio caro caro caro amico Pedro detto Dimitri Petrof.

Il mio caro amico Dimitri Petrof

Che con Dimitri Petrof, Pischi One e gli altri sempre si dice che Madrid è il posto più bello della terra, però a volte poi si ha voglia di andare nel capo e non vedere macchine, e si organizza un fine settimana fuori.
A Talavera de la Reina la cosa più speciale è il ponte, chiamato Puente de Hierro, alto ben 185 metri e che vanta il record del ponte con un unico pilone più altro di Spagna.

Questo ponte è davvero gigante!

La peculiarità di questo ponte è che non unisce proprio un cavolo, cioè è stato piazzato in un punto assolutamente inutile. Però è un ponte da record!
A Talavera de la Reina l’artigianato tipico sono le ceramiche e le maioliche: bellissime! Vale la pena prendere voli lastminute anche solo per questo!

Voglio una casa TUTTA di maioliche!

E anche la natura di Talavera è incredibile, con piante prati fiori pecore vacche e tori! Io ho dovuto prendere 2 antistaminici!

Il paese di Heidi mi fa un baffo!

E poi soprattutto nella casa in campagna Dimitri Petrof a Talavera ci sono molti animali!
Ho visto cavalli

I cavalli sono davvero belli

Cavallini

giuro che questo coso non è un peluche!

Ed i cani, che sono i miei animali preferiti!
Ho giocato molto con i cani, soprattutto con Goal, un rottweiler di 80 kg!

Goal che annusa la macchina fotografica

Goal era così contento di giocare con me che alla fine mi ha dato un bacione con i denti!

Il bacione di Goal

E allora sono dovuta andare al pronto soccorso di Talavera de la Reina, dove mi sono piacevolmente intrattenuta diverse ore, spiando tutti i malati e cercando di immaginare cosa avessero.
Poi la sera abbiamo fatto la BARBACOA, ma io non ho aiutato quasi per niente per via del mio braccio mozzicato

GNAMMI!!!

E stamattina sono tornata a Madrid. Che la natura è bellissima, ma la città pure!

Goal, ti perdono e ti adoro ma la prossima volta che ti vedo ti limo i denti!!!

About the author  ⁄ Chechi

Chechi

Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge