Uniforme spagnola Olimpiadi 2012…

Oggi non parlerò dell’economia ai minimi storici, né della disoccupazione ai massimi universali, né della mia amata Madrid, né della nostalgia!
Oggi si parla della polemica del giorno, ossia l’uniforme della Spagna per le Olimpiadi 2012.
Proprio da poche ore sono state rese pubbliche le immagini dell’uniforme spagnola per le Olimpiadi e subito è stato definito “chandal choni (si pronuncia ciandal cioni) cioè tuta cozzala. La tuta delle medie diciamo!
E il gruppo No te deseo ningún mal, pero ojalá te regalen el chandal choni de los JJOO (non ti auguro nessun male però magari ti regalassero la tuta cozzala delle Olimpiadi) in un giorno ha giá ottenuto ben 2466 fans!

Mamma mia è davvero brutto el chandal choni!

Senza soffermarci sul design di queste uniformi antisesso io mi chiedo dove hanno trovato questi manichini anni 80!!! Al Corte Inglés??? E soprattutto chi ha disegnato el CHANDAL CHONI ANTI SEXO?
Questa è la chiave della polemica, perché il disegno non è stato fatto da spagnoli ma da un’impresa italo-russa di nome Bosco Sport,e a quanto pare gli spagnoli sono gli unici a non aver deciso la propria uniforme.
In Italia è stata disegnata da Armani, in Inghilterra da Stella McCartney, in America da Ralph Lauren e in Spagna gli italo-russi!
Il perchè è stato presto chiarito: el CHANDAL CHONI di Bosco Sport è di ottima qualità ma soprattutto è GRATIS!
Però se anche tu come parecchi spagnoli ti senti davvero offeso dal CHANDAL CHONI potrai partecipare alla petizione per il cambio dell’uniforme ciccando qui
Ma io dico: se poi questa petizione funziona e si riescono a raccogliere tutte le firme necessarie che si metteranno gli sportivi spagnoli alle Olimpiadi di Londra? Solo un tocado?

About Chechi 707 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge