Quello che mi piace di M&M

Quello che mi piace di Madrid quando fa freddo è andare in giro a guardare gli edifici. Quelli del centro, che la periferia di Madrid è proprio raccapricciante.

Madrid congelata

Entrare nei bar e bere un bicchiere di CALDO

un caldo caldo

Guardare i mimi per strada

Questo signore lotta contro il tempo, come me.

Sedermi davanti al jardín vertical aspettando l’estate

bello bello

Domani ho un volo per Milano e sono contenta.
Quello che mi piace di Milano sono LE SCRITTE SUI MURI. In quanto a scritte sui muri Roma vince Milano e stravince Madrid, ma io domani vado a Milano e non a Roma, quindi mi accontento delle scritte di Milano. Vorrei cogliere l’occasione di questo post per invitare la gente che dice che Milano è brutta a leggerla. Milano ascoltata è brutta, ma letta è molto bella.
È così poetico scrivere pensieri, riflessioni e speranze sui muri!

dichiarazioni

saggi consigli

rivendicazioni

dure verità

Durissime verità!

bisogni

Se anche Madrid avesse delle scritte sui muri secondo me si starebbe ancora meglio qui. A me per esempio non peserebbe tanto camminare per 800 metri per arrivare alla metro, perchè lo farei con la speranza/sicurezza di trovare una scritta sui muri che mi dirà qualcosa, che mi scalderà il cuore.

non dimentichiamo!

About the author  ⁄ Chechi

Chechi

Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge