Expresar y exprimir: due verbi molto diversi!

È vero che a Natale siamo tutti più buoni, però siccome Natale ancora non è lasciami fare un po’ la professorinadistocazzo, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid! Ejeje!
Tra i tanti verbi che fanno parte della nostra amata lingua materna ne abbiamo due molto diversi tra loro, seppure simili: esprimere e spremere. In spagnolo questi due verbi si traducono così:
esprimere= expresar
spremere= exprimir
niente di strano: i significati sono assolutamente identici all’italiano!
Expresar= manifestare, con o senza parole, un desiderio o un’idea
exprimir = estrarre un liquido, abusare di una persona per ottenerne beneficio
ok, fin qui tutto facile :)
Allora quando devi dire che vuoi esprimere un desiderio devi usare il verbo expresar!!!
So bene che exprimir un deseo suona molto corretto, perché simile a esprimere un desiderio, però se dici questo stai letteralmente dicendo SPREMERE UN DESIDERIO!!
Tutti abbiamo litri e litri di desideri, però esprimiamoli, non spremiamoli!

A proposito di desideri l’altro giorno PischiOne era triste per una certa cosa e allora siccome eravamo a Sol io gli ho proposto di entrare nell’albero (che nell’albero di Sol si può entrare, c’è come un piccolo corridoio per fare avanti e indietro) e esprimere un desiderio, EXPRESAR, perchè con tutte quelle luci pazze secondo me il desiderio si faceva forza e volava in alto e si realizzava.

qui dentro si realizzano i desideri

Allora lui l’ha fatto e questo desiderio si è realizzato, ed è tornato felice. Io ho fatto due desideri: uno era uguale al suo, e si è pure realizzato, e il secondo non riesco a ricordarmi quale fosse, ma evidentemente non era cosi importante o forse si è realizzato e non me ne sono nemmeno accorta.
Quindi se sei a Madrid fino a gennaio che ci sarà l’albero ti invito a entrarci e EXPRESAR i tuoi desideri, che si realizzeranno. Esprimili con moderazione però!
Se non vieni a Madrid ma hai dei desideri molto importanti se vuoi mandami una mail a chechi@vivereamadrid.it e io cerco di entrare nell’albero per te e esprimere il tuo desiderio (purchè non sia troppo intimo!). Credo possa funzionare.
Adesso a EXPRIMIR arance contro il mal di gola!

About the author  ⁄ Chechi

Chechi

Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge