IR, un gran verbo

Andare in spagnolo è IR.
Penso che questo sia uno dei verbi più difficili da ricordare, in quanto cambia molto a seconda delle forme verbali. L’infinito IR nell’indicativo presente diventa voy, al Pretérito imperfecto iba, nel subjuntivo presente vaya, nel pretérito imperfecto fuera, nell’imperativo ve (qui tutte le coniugazioni).

nuestro amigo el diccionario

È un verbo che io amo molto, perché andare rappresenta un movimento ma anche una sfida per noi italiani hispanohablantes.
IR significa:
• Muoversi da un luogo all’altro (ya van para allá, adesso vanno lí)
• Dirigersi, guidare, condurre (estos vuelos  van a Madrid questi voli vanno  a Madrid)
• Assistere (fuimos al cinema andammo al cinema)
• Funzionare (el reloj va mal l’orologio va male)
• Con il gerundio di alcuni verbi si indica un’azione in divenire (vamos avanzando, va anocheciendo ci stiamo avvicinando, cala la notte)
• Abbinare (esta camisa no va con esta falda questa camicia non si intona con questa gonna)
• Estendere (el poster va de pared a pared il poster va da muro a muro)
• Stare, essere (vas el primero sei il primo)
• Andara via (nos vamos ce ne andiamo)
• Sparire (la mancha se ha ido la macchia è venuta via)
• Perderé l’equilibrio (se me fue eñ pie y me caí persi l’equilibrio del piede e caddi)
• Consumare, sprecare (se le va el dinero en tonterías consuma i soldi in stupidagini)
• Scappare (se fué se ne andò)
Questo straordinario verblo lo troviamo anceh in locuzioni come:
Ir a che indica un prepararsi all’azione: ¿vas a salir?, esci?
Ir a che indica una abitudine va a clase de baile, va a scuola di ballo
Ir adelante non fermarsi, continuare
Irle una cosa a una presona, cioè qualcosa che funziona bene, che quadra (ese corte de pelo te va muy bien, questo taglio di capelli ti dona)
Ir para largo, andare alle lunghe
Ir tirando, andare avanti, resistere vamos tirando, andiamo avanti

Le mie due espressioni preferite con IR sono
¡VAMOS! Che si usa per animare o rodinare ¡vamos, que no es para tanto!
¡VAYA! Ammirazione, stupore e disturbo ¡vaya frio que hace!

La prova del nove di IR è quando chiamano alla porta. In italiano si direbbe ARRIVOOOO ma in spagnolo si usa il verbo IR: VOYYYYY e non LEGOOOOO. Leggi qui e non dimenticarlo MAIIII!!!

Detto questo vado a dormire, ¡que mañana me voy a Londres! (arret?? si!)*

 

*ARRET in barese è “di nuovo”

About Chechi 691 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge