Ser de Madriz

Riflessioni sul SER DE MADRIZ, ossia essere madrileño Nota: qui Madrid è Madriz. La D non piace. madrid cose
1. Madrileño: si definisce tale qualsiasi essere nato nella regione di Madriz o a 10.000 km di distanza, senza discriminazione alcune di sesso, religione, razza, cultura o idee. Il Madrileño è colui che ama e vive Madriz, poco importa la sua provenienza. Anche io che sono nata e cresciuta a Cassano Murge in realtà soy de Madriz

2. Uno è di Madriz da qualsiasi parte della Comunidad de Madrid provenga. Sappiamo che se sei nato a Ostia non sei di Roma, però qui sei di Madriz sia che tu sia nato nella Sierra, sia che sia nato a Mostoles. Sei di Madriz e basta.

3. L’espressione “ir al pueblo” (andare al paese, inteso come passare qualche giorno di vacanza al paesino) non è una frase dispregiativa e centralista. Significa “passare qualche giorno o un fine settimana nel luogo di origine della propria famiglia”. Sebbene tutti noi siamo di Madriz la maggior parte dei nostri genitori e fratelli vivono e/o provengono da altri posti. Poverini.

4. È assolutamente falso che Madrid non ha una spiaggia. La costa di Valencia è la spiaggia di Madrid.

5. Chiedendo informazioni per raggiungere un posto si sente spesso l’espressione “está al lado” (sta vicino). Questa si potrebbe tradurre con “sta a 20 minuti di macchina o a 50 minuti a piedi”. Ma tu sai quanto è enorme Madriz?!? pensa solo che la nostra spiaggia sta a Valencia e capirai!

6. Da vero animale urbano il madrileño che va un fine settimana in provincia è molto affascinato e incuriosito dagli aspetti bucolici della vita di campagna, e fa domande idiote. Comprensibile, vorrei vedere il paesano muoversi nella metro di Madrid!

7. Per il madrileño la metropolitana di Madriz è la più bella e agile d’Europa. Concordo.

8. In città c’è una certa tendenza a pronunciare “ej que” invece di “es que”, pero non lasciarti ingannare: Madriz è aperta a tutti ma anche classista, e “ej que” urla provenienza dai quartieri di classe bassa. Sappilo.

9. Il madrileño detesta le preposizioni quando parla dei luoghi della capitale. Plaza de Castilla diventa Plazacastilla, Plaza de España è Plazaespaña.

10. Il madrileño si vanta di mangiare il pesce più fresco della penisola, sebbene la città sia a più di 250km dal mare. Se vuoi mangiare un pescadido fresco fresco vente a Madriz.

11. Quelli di Madrid sono le persone più internazionali del mondo. Dovunque tu sia, per esempio a Tokio, se incontri uno di Madrid e gli chiedi “di dove sei” lui inevitabilmente risponderà “¡de aqui, de Madriz!” (di qui, di Madrid!)

About Chechi 695 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge