Passeggiare per Madrid: Calle de la Sal

La Via del Sale è una piccola via pedonale che sfocia nella Plaza Mayor, nel cuore della nostra amata Madrid.

Come chiaramente ci illustra la sua insegna e ci confermano cronisti e storici il nome di questa strada si deve al mercato del sale che abitualmente si svolgeva qui.
Ma la cosa più curiosa di questa via si trova al numero civico 2, dove potrai scoprire un po’ della Madrid galdosiana, cioè della Madrid di Benito Peréz Galdós, celeberrimo compositore di zarzuelas che scrisse la celebre opera “Fortunata y Jacinta”
Sui balconi ciechi che si affacciano a Calle del Sal sono raffigurate delle scene galdosiane e della zarzuela, che mostrano un pizzico di storia di Madrid.



Un’altra curiosità di questa strada è l’antica orologeria, fondata nel 1880.

Nell’estate del 2010 si installò nella parte superiore un carillon con una figura che simula i movimenti di un orologiaio impegnato nel suo lavoro.
Il carrillon ha un gioco di campane che possono realizzare fino a mille melodie, tra le quali molti frammenti di zarzuela.
Ovviamente l’installazione serve anche per sapere che ore sono, e per questo conta con due orologi, uno meccanico e uno di sabbia.

Questa piccola strada ci insegna che dobbiamo camminare osservando quello che avviene sopra le nostre teste, e non solo sotto i nostri piedi: solo così riusciremo a cogliere le curiosità di Madrid!

About Chechi 725 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge