Capodanno Cinese a Madrid

Questo sarà UN ANNO DA CANI, e non lo dico io ma il calendario cinese.
Infatti ieri 16 Febbraio 2018 è iniziato il nuovo anno cinese, el AÑO DEL PERRO -cioè del cane- corrispondente all’anno 4716.

La festa è anche conosciuta come Festival de la Primavera, momento fondamentale per una cultura agricola da cui proviene il gigante asiatico.
Come ogni anno i dragoni abbandoneranno l’Asia per sfilare tra le strade della nostra amata Madrid.
Lo scenario privilegiato sarà il suo quartiere più cinese della città: USERA, dove son ben 6.000 i cinesi residenti registrati (a cui vanno sommati tutti quelli che non hannp dichiarato la propia residenza!) dei 60.000 che risiedono nella Comunità di Madrid.

Il programma è davvero vastissimo e lo potrai trovare su questa web ma tra le cose più interessanti (a mio avviso) cito:
– El pasaporte gastronómico
Cioè una sorta di passaporto per realizzare un percorso gastronómico e culturale e riempirti la panza

– la Ceremonia de los Farolillos
Ossia la Cerimonia delle Lanterne,quando nel parco del Pradolongo tutti i partecipanti potranno esprimere un desiderio liberando una lanterna di carta al cielo.

– El desfile
Cioè la sfilata: esplosione di colori, balli e attività per salutare il Gallo di Fuoco e dare il benvenuto al Cane

– Le attività culturali
Concerti, esposizioni e cultura: un fitto programma che potrai trovare qui

E siccome Madrid è una città ospitale e aperta che non conosce straniero anche il Palacio de Cibeles, cioè il cuore pulsante della città, si colora di rosso: aiutatemi a dire BELLO!

Personalmente sono molto emozionata per questo evento: ci vediamo ad USERA!

About Chechi 736 Articoli
Chechi, una pecora che cerca di uscire dal gregge