Elezioni ComItEs a Madrid

Tra tanti passatempi e curiositá permettimi di scrivere un post serio su un tema che tengo molto a cuore, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid.
Il tema in questione è l’elezione del COMITES per il 2014 (Comitato Italiano Estero).
Il Comites è un organismo, eletto direttamente dagli italiani residenti all’estero, che rappresenta la nostra collettività.
Il Comites ha funzione consultativa per l’emanazione di leggi per gli italiani residenti all’estero, collabora con gli enti per individuare necessità di natura sociale, culturale e civile, ha funzione di allerta nel segnalare alle autorità competenti le problematiche e le situazioni peculiari della vita dell’emigrante e rappresenta la collettività italiana residente della circoscrizione presso le autorità italiane e le istituzioni locali.

Perché votare?
Perché noi italiani residenti in Spagna, nella circoscrizione di Madrid, vogliamo avere un peso nelle decisioni che ci riguardano!

Chi votare?
Abbiamo (abbiamo perché io, Chechi di vivereamadrid.it, sono tra i candidati!) creato una lista ITALIANI DEMOCRATICI che comprende gente di sinistra proveniente da diverse aree e diverse esperienze sociali e politiche. Qui la lista di tutti i candidati e maggiori informazioni.

Abbiamo bisogno di 200 connazionali iscritti AIRE e residenti nella circoscrizione consolare di MADRID che appoggino la nostra lista.
Questo non è il voto ma il passo previo, per poter legittimare la lista e quindi poterci presentare a queste elezioni.
Non occorre prendere appuntamenti né fare la fila: bisogna solo recarsi presso la Cancelleria Consolare di Madrid (c/.Agustín de Betancourt, 3 – 28003 Madrid ) muniti di documento di identità e dire al carabiniere che si vuole appoggiare la lista ITALIANI DEMOCRATICI.
Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 17.00. In via del tutto eccezionale il Consolato sarà aperto anche sabato 18 e domenica 19 per favorire la raccolta firme.
cabecera italiani democratici

Solo una volta raccolte le 200 firme si potrà procedere con l’elezione dei membri del Comites. Abbiamo 6 giorni di tempo: ce la faremo? Dipende tutto da te! (come sempre!!!)
Se sei una persona progressista, se almeno una volta nella vita di sei sentito comunista e ribelle, se qualche volta hai sognato di essere Che Guevara o di fare con lui la rivoluzione a Cuba e le peggio cose nel boschi tra/con i guerriglieri, se da giovane facevi sciopero perchè credevi in certi ideali, se ti fumavi le canne inseguendo insistentemente quegli stessi ideali, se credi in una societá giusta e in una politica a servizio dei cittadini allora vai al Consolato e FIRMA, appoggia la nostra lista perchè noi appoggeremo te!

Se invece sei uno preciso e mezzo fascio io non posso mentirti: noi non siamo la tua lista.
Però se per una personale simpatia nei miei confronti vuoi ugualmente andare al Consolato e firmare per sostenere ITALIANI DEMOCRATICI ti ringrazio di cuore.

Specifico che i membri del comites non prendono una lira! É tutto per amore all’arte!

Read More →

¡Gracias a todos!

Ieri a quest’ora non mi davo pace pensando a oggi, alla presentazione del mio dichoso libro, e avevo paura.
Le paure più grandi erano (nel seguente ordine):
- Che venissero solo i miei amici
- Che Pietro Mariani (consigliere del ComItEs che ha presentato il mio libro) per qualche strana ragione si infortunasse e non venisse alla presentazione
- Che qualcuno dal pubblico (qualora ci fosse stato un pubblico) dicesse indignato che lui il libro lo aveva letto e gli aveva fatto schifo

Da queste paure sono passate poco più di 24 ore, con il seguente risultato:
- Sono venuti i miei amici, alcuni amici di amici, alcuni parenti, alcuni sconosciuti, alcuni lettori del blog. Totale 40 persone, felicitá.
- Pietro Mariani gode di ottima salute, è arrivato puntuale e ha presentato il mio libro senza apparenti segni di squilibrio
- Il pubblico ha fatto tante belle domande. Una persona si è alzata in piedi per dire che aveva letto il libro, e che ne era entusiasta. Che questa persona sia una delle mie migliori amiche non conta, era entusiasta davvero!

Per l’incontenibile felicità pubblico una mia foto, con il grande Pietro.
Che la signora Mariani e il futuro signor Nuzzaco non si offendano: siamo un gran duo dinamico Pietro y yo!
Madrid fuori circuito -

Un grazie di cuore al ComItEs per la disponibilitá e l’organizzazione, e a tutti i presenti per avermi fatto sentire importante e apprezzata.

Negli ultimi 18 mesi mi sono posta tantissimi interrogativi su questo libro: dubbi sulla mia capacitá di scriverlo, dubbi sulla sua utilitá, sul mio equilibrio nervoso, su come ammortizzare la terribile botta di non pubblicarlo con la casa editrice, sul che senso avesse pubblicarlo da me, etc.. questa sera, anche se solo per 2 ore, tutti questi dubbi sono svaniti.
Madrid fuori circuito ha trovato il suo perchè, e io mi sono sentita felice.

E come disse Rossella O’Hara “domani é un altro giorno”, ma intanto ad oggi  il libro è pubblicato e presentato, e siamo a venerdì: il futuro ci sorride!

¡Grcias a todos!

Read More →