Kitsch: lì dove la Spagna incontra la Cina

Assioma di www.vivereamadrid.it: il gusto spagnolo tira fortemente verso il kitsch.

anche questo è SPAGNA!

Che si parli di architettura, di moda, di cinema o di qualsiasi altra cosa c’è sempre quella cosina lì, piccina piccina ma esistente, che scompone il tutto. Cioè mentre l’italiano tende all’eleganza sobria lo spagnolo si dirige inesorabilmente verso l’appariscente.
Anche quando non vuole, spesso in modo inconsapevole. Un vero dramma.

ci sono cose che fanno male agli occhi

Ed ecco che sorgono delle domande:
Ma la choni di turno dove trova i suoi indescrivibili accessori per i capelli?? E i collant brillanti??
E la abuela (nonna) dove mai avrà comprato la statuina di ceramica della ballerina sivigliana dimensioni naturali??
E la collega del lavoro in che luogo remoto avrà acquistato la bomboniera argentata a forma di papero per il battesimo della sua creatura??

E il mio fidanzato dove cazzo si sarà procurato questo agghiacciante porta anelli a forma di scarpa-della-befana-modello-gran-galá a sua opinione indispensabile per riporre in modo ordinato tutti i miei innumerevoli gioielli???

L'AMORE È ACCETTAZIONE.

La risposta è una sola: DAL CINESE SOTTO CASA!
I negozi cinesi, croce e delizia della vita a Madrid! Sono mille e hanno diverse dimensioni: alcuni sono davvero minimal, e vendono le solite cose indispensabili di infima qualità a 60 centesimi.
Ma altri… altri sono un vero paradiso del kitsch! I due più interessanti che ho visto a Madrid sono questi:
BAZAR, calle de la Palma
CASA YOUNG, calle del Ferrocarril (questo sta proprio dietro casa mia)
BAZAR è un cinese normale, però un po’ più grande. Se cerchi delle ali di velo nere e una corona per essere il diavolo tentatore della movida madrileña questo è il tuo negozio!

BAZAR: tutta la paccottiglia che immagini e oltre!

BAZAR è straripante di oggetti utilissimi per i travestimenti notturni della movida madrileña: boa di piume, occhialoni, cravattini, cappelli a forma di corna, parrucche..

preparati alla vita notturna!

non uscire senza la cravatta dorata e il boa di fiori!

CASA YOUNG invece è orientato alla decorazione d’interni. Se hai una casa e hai pochi soldi DEVI andare a vederlo!
Troverai:
Telefoni indimenticabili

oggetti stupendi che vorrei!

Chiamami!

Non trascurare il tuo giardino!

meravigliose decorazioni per il tuo giardino

Non essere tirchio: compra dei regalini da Casa Young!

Sono ansiosa di avere un figlio per regalare a tutti questevbomboniere!

Voglia di giochi all’aperto…

il pallone-aunguria: un must dell'estate madrileña!

E per concludere i miei pezzi preferti:
Il coccodrillo buono e il nanetto

Il mio compleanno è il 24 settembre!

Las tiendas chinas en Madrid: un’altra ottima ragione per prendere un volo blu express e venire qui!!

Read More →

ULTRAMARINOS: un luogo magico!

Una cosa che mi fa davvero impazzire della Spagna sono i nomi di certe cose, come per esempio dei negozi.
Che se tu sei per strada a Madrid e vedi una ragazza un pò punkabbestia ridere sola per strada ebbene quella sono io, che ho letto qualche insegna strambotica.
Quella di cui parlerò oggi è la TIENDA DE ULTRAMARINOS, conosciuta anche semplicemente come ULTRAMARINOS.

ultramarinos non ha niente a che vedere con il mare!!!

Che cacchio è un ultramarinos?? Io pensavo fosse un posto futurista di cose del mare, invece è semplicemente un tipo di negozietto di prodotti alimentari, che vende prodotti freschi o in latta ma soprattutto cose a peso, come legumi e pane.

Che io sappia i dipendenti degli ULTRAMARINOS non sono particolarmente sexy!
l’ULTRAMARINOS ti garantisce professionalità e esperienza!

Solitamente gli ultramarinos si caratterizzano per essere ambienti angusti e bui, e non sono mai specializzati in unico prodotto: l’ultramarinos è davvero un ottimo rappresentante dell’animo spagnolo, perché ci trovi di tutto, in modo piuttosto caotico e allegro.
Siccome l’ultramarinos è uno dei posti preferiti delle marujas (oltre che mio ovviamente, che sono un poco maruja nell’animo) lì dentro bisogna comportarsi come veri spagnoli.
Cioè appena entri nell’ultramarinos dovrai guardarti attorno con aria un po’ sospettosa e urlare “¿Quién da la vez?” che significa CHI È L’ULTIMO?

Se non te la senti di chiederlo così da maruja puoi usare la versione un po’ più giovanile della stessa frase, cioè ¿Quién es el último-a? ma anche questa frase va chiesta urlando.

Comunque io ti consiglio di dire ¿Quién da la vez?, che sugli over 70 risquote sempre un discreto successo!
Non cercare di fare il furbetto, informati sempre sull’identità dell’ultimo della fila!
In spagna le code si fanno e si rispettano, quindi rassegnati e mettiti in fila, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid!
Tra le tante prelibatezze in vendita nell’ULTRAMARINOS troverai anche i pomodori pelati non ancora fritti!!! INCREDIBILE!
Insomma l’ULTRAMARINOS è un posto d’amare!

Read More →

Negozi tipici a Madrid: el Almacén de Pontejos

L’altro giorno sono stata nel mio negozio preferito di tutta Madrid, e mentre il mio sguardo si perdeva tra le mille cose interessantissime esposte mi sono resa conto di non aver mai parlato di questo posto magico in www.vivereamadrid.it!!! Quindi il post di oggi lo dedico al negozio più tipico e bello di tutta La Signora: el Almacén de Pontejos


Ver mapa más grande

Si tratta del tipico negozio per marujas (maruja= donna dedita esclusivamente ai lavori domestici, priva di inquietudini culturali e sociali), una super mega ultra merceria straripante di oggetti che sembrano usciti direttamente da un film degli anni 60! Vale davvero la pena cercare dei voli lastminute per venire in questo negozio!
Cioè l’Almacén de Pontejos risponde in pieno all’assioma da me inventato “a Madrid quello che è tradizionale è vecchio e bellissimo, quello che è moderno è insipido e noioso”.
In questo posto assurdo e pienopienopieno di donne potrai trovare cose si cui nemmeno tua nonna ricorda l’esistenza, in confezioni irresistibilmente anni 60, come:
Il solleva-tette segreto!

Il reggiseno invisibile!

I ganci per incrociare le bretelle e i cuscinetti “salvamedias” salvacalze

Essere donna è anche questo, ahimé!

I cuscinetti SALVA SPALLE, casomai le bretelle del reggiseno ti seghino la pelle causa tette in caduta libera

plantari per i sandali e SALVA SPALLE!!!

Oltre questi segreti (ex-segreti) femminili l’Almacén de Pontejos vende mille cose bellissime hold style:
Las peinetas sevillanas

Se ami la Spagna DEVI averne una!

I collant antisesso:

Mi sento troppo MARUJA!

I bottoni che hanno fatto la storia

Li voglio tutti!

Ovviamente siccome el Almacén de Pontejos non è un negozio normale per pagare la merce ti danno un numerino tipo lotteria di paese, e tu devi cercare la tua cassa corrispondente per pagare

Non perdere il numerino!

Indubbiamente parliamo del negozio più bello di tutta Madrid (si! anche più bello di Top Shop!)
Adesso non ti resta che misurare il tuo livello di “casalinghità” con il TEST MARUJAS. Sei MARUJA?? VOTAMI VOTAMI VOTAMI!! (VIVERE A MADRID, il penultimo della pagina!) eppoi scrivermi per andare al Almacén de Pontejos!

Read More →