ALPARGATAS MON AMOUR

Finalmente le riviste di moda mi danno ragione: quest’estate 2016 senza le alpargatas non sei NESSUNO, mia cara amica glamourosa che vuoi venire a vivere a Madrid.

moda scarpe spagnole

Di che parlo? delle ESPADRILLAS, le scarpe che dal XIV secolo ai giorni nostri marcano tendenza!

Mi ricordo le torride estati degli anni ’90 quando le mie coetanee indossavano le espadrillas con il tacco e io rosicavo perchè da un lato amavo quelle scarpe di corda e tela ma al contempo le detestavo e criticavo per via della zeppa, che mi sembrava burina.

Ebbene io in quei lontani anni ’90 non sapevo mica che le espadrillas sono un mondo!!!

Non potevo immaginare che 20 anni dopo ne avrei possedute infinite varianti!

Queste scarpe nella Penisola Isterica si chiamano alpargatas (ebbene si, a dispetto del suo suono esotico e spagnoleggiante la parola ESPADRILLAS non è spagnola!

Il nome ALPARGATA viene dalla parola ESPARTO, il materiale utilizzato per fabbricare le suole di queste scarpe. Per questo in Italia le conosciamo come ESPADRILLAS

Io di Madrid critico tutto, soprattutto il non-stile della gente, ma devo ammettere che se c’è una cosa che questa città ha in abbondanza sono proprio i negozi che vendono alpargatas originali, fatte a mano e ECONOMICHE!

espadrillas madrid

Caratterizzate da suola in corda e tela di cotone colorato a Madrid potrai trovarle praticamente in qualsiasi negozio di scarpe, a prezzi a dir poco ridicoli (il modelo base costa solo 6 euro!!)

Se anche tu ami queste scarpe a Madrid sarai obbligato a fare un salto alla storica alpargatería Casa Hernanz (calle Toledo 19), a pochi passi da plaza Mayor (e da casa mia!), per poter scegliere il modello e la tonalità che più ti aggrada: ci sono così tante possibilità che scegliere sarà un’impresa davvero titanica.

alpargatas madrid

casa hernanz

La famiglia Hernanz cuce alpargatas dal lontano 1840 e attualmente nel suo delizioso negozio dispone di più di 50 differenti colori, numeri dal 17 al 50, varie altezze della suola (dai modelli rasoterra fino a quelle con 15 centimetri di tacco) e pressoché infinite varianti: chiuse, aperte, con i lacci, con i fiocchi, ricamate, tinta unita, multicolore… per tutti i gusti!

L’impresa davvero ardua sarà varcare la soglia ed entrare: la fila all’ingresso è sempre lunghissima, perché non c’è spagnolo che si rispetti che non abbia almeno tre paia di alpargatas di diversi colori!

Prenditela con filosofia: in estate potrai aspettare anche un’ora e mezza!

Se poi la passione per l’artigianato ti attanaglia e la tua vena creativa non conosce limiti, potrai prima spiare nell’enorme vetrina il modello che più ti piace e poi acquistare tutti i materiali (cuoio, corde e tessuti naturali) per fabbricare con le tue stesse mani un paio di queste stupende scarpe.

Per me le più belle in assoluto sono quelle che in lacci, che danno un tocco più sofisticato a questa scarpa dalle origini umili

alpargatas cordones

Le cugine isolane delle alpargatas sono le menorquinas, che devono il loro nome proprio alla fantástica isola in cui sono nate, Minorca.

Questo sandalo copre solo il collo del piede, lasciando scoperte dita e tallone.

menorquinas

Inutile ricordare le origini umilissime di questi sandali, che nacquero come scarpe dal lavoro per i contadini e poi negli anni 60 divennero modaioli sandali estivi. A me personalmente sembrano scarpe anti progetto-donna, ma ne riconosco l’utilità e la comoditá.

Invece le cugine invernali delle alpargatas sono delle scarpe altrettanto belle, economiche e colorate: las pisamierdas.

pisamierdas

Letteralmente “schiaccia-merda” questo stivaletto ricorda in tutto e per tutto (meno che nel prezzo, circa 10 volte più basso!) le Clarks, con la sola differenza che las pisamierdas a Madrid trovano in tutti i colori dell’arcobaleno e hanno per l’appunto un prezzo ridicolo.

Ma non anticipiamo le mode invernali, pensiamo all’estate!

Girando per Madrid ti renderai conto che praticamente tutti indossano le espadrillas, ma ovviamente queste scarpe sono l’elemento essenziale anche per un outfit perfetto in un weekend a Barcellona

L’esperto di moda di Zalando ha dedicato proprio a questa città dei consigli sugli outfit per un week end (si sa che Barcellona è una città elegante e sofisticata, quindi se farai un giro da quelle parti ti consiglio di leggere l’interessante trafiletto dei consigli!), proponendo tra le scarpe le alpargatas classiche monocolore

Cosí come non c’è rosa senza spina non c’è estate senza alpargatas.

Read More →

Mode spagnole: MANOLETINAS y MERCEDITAS!

Anche se piove o pioviggina o è nuvoloso la verità vera è che a Madrid è arrivata la PRIMAVERA!!!
Il gazpacho impera in tutti i banchi frigo dei supermercati, le terrazze e le strade del centro sono ricolme di tavolini, l’aria pullula di pollini assassini e nelle vetrine iniziano a comparire le prime alpargatas e Victoria, accompagnate dalle MANOLETINAS! Finalmente!!!

Le scarpe spagnole sono STUPENDEEEEE!

Di che si tratta?? Ebbene las manoletinas sono un vero must della moda spagnola: si tratta di un tipo di scarpe estremamente basiche (quindi estremamente spagnole! Ehehe, ma quanto sono vipera??!) caratterizzate da:
- Assenza di tacco
- Suola piana, piatta come il piattume esistenziale di una choni
- Struttura molto flessibile
- Colori sgargianti
- Tessuti più disparati (dal vellutino autunnale al cotone estivo, passando per il plasticone sintetico
Il nome manoletinas deriva da Manuel Laureano Rodríguez Sánchez detto Manolete, uno dei più grandi toreri di spagna degli anni 40.

IL Manolete è un vero personaggio storico spagnolo, mito della postguerra non tanto per l’incredibile modello di scarpe che inventò ma perché da buon torero morì incornato a soli 30 anni!

Il torero-modista MANOLETE

Mi dispiace Manolete, perché forse se fossi vissuto più a lungo avresti potuto inventare altri stupefacenti modelli di scarpe, però BEN TI STA! Che la corrida è anche questo, mica deve morire sempre il toro che nemmeno ha scelto di stare lì!!! (o no??!?)
Insomma las manoletinas sono una specie di ballerine, ma più flessibili: belle da dio!

STUPENDE!

A Madrid potrai trovare alcuni modelli originali e made in Spain nello stesso negozio de las ALPARGATAS, cioè al Calzados Lobo
Le cugine di primo grado delle MANOLETINAS sono las MERCEDITAS: delle ballerine caratterizzate da un laccetto sul collo del piede.

divinas de la muerte!

Comprati un volo lastminute e vieni a vedere di persona la moda spagnola!

W le scarpe spagnole che non hanno il tacco e che permettono persino a me di essere alla moda!!!! ‘¡aúpa!

Read More →

Storie di scarpe a Madrid

Dunque io ieri sono tornata dalle vacanze (ma sempre in vacanza stai?? Mi dirai tu, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid, e purtroppo io ti risponderò che adesso sono finite davvero, le mie vacanze) e inaspettatamente il ritorno è stato quasi più dolce della partenza, perché alcune persone mi hanno scritto delle mails carinissime, dicendo che il mio blog è troppo figo.

Allora proprio a queste persone che pensano cose bellissime del mio blog vorrei dedicare il post di oggi, dove parlerò di una cosa bellissima che si usa a Madrid: LAS ALPARGATAS!
Che cosa sono las ALPARGATAS?? Sono le scarpe in fibra naturale, che hanno la suola di rafia e la struttura in cotone, seta, raso o lana, e che in italiano sono conosciute come ESPADRILLAS. Io non so a cosa sia dovuto questo cambio di nome, ma insomma se tu entri in un negozio a Madrid e chiedi ESPADRILLAS non ti capisce nessuno!
A Madrid il mio negozio preferito per comprare las ALPARGATAS è lo stesso negozio che vende las pisamierdas, cioè Calzados Lobo . Il modello basico costa poco più di 4 euro, ed è disponibile in ogni colore e sfumatura che si possa immaginare!

Però devo dire che esiste un altro negozio fighissimo dove non solo potrai comprare las ALPARGATAS ma anche i materiali per fartele tu da solo!!!!!! Si tratta della suggestiva CASA VEGA, che ha SEMPRE una impressionante fila di clienti, e tempi di attesa di almeno 30 minuti!
Le ALPARGATAS vanno indossate tipo pantofole, con la parte di dietro sotto il tallone, e non vanno MAI portate al mare nè in piscina: se si bagnano le devi buttare!!
Qui a Madrid sono davvero diffusissime: non c’è madrileño che non abbia almeno 2 paia di ALPARGATAS, sono assolutamente bisex e vengono indossate con qualsiasi capo di abbigliamento!
Oltre ad essere bellissimissime le ALPARGATAS sono davvero comode, abbastanza resistenti e estremamente versatili! Inoltre se tu sei una donna alla moda e ti piace indossare i tacchi o far vedere le dita dei piedi ti puoi comprare le ALPARGATAS con il tacco che ti faranno sentire una gran gnocca!
VIVA LAS ALPARGATAS!!

Read More →

Las PISAMIERDAS: una cosa che adoro!

Che poi io certi giorni mi sveglio che ho un sacco di idee e di cose da scrivere sul mio prezioso amico e blog vivereamadrid.it, poi però torno a casa e il vuoto intellettuale mi assale. Comunque io oggi voglio scrivere un piccolo post, perchè per tutta sta storia del marketing e del traffico è molto importante rinnovare il contenuto nei blog, quindi il mio contenuto di oggi è questo: las Pisamierdas.
Las Pisamierdas (letteralmente schiaccia merda) sono, secondo me, la prova che noi italiani siamo dei fighetti malati di mente! infatti le stesse identiche scarpe in italia si chiamano Clarks e costano più di 100 euro, mentre qui a Madrid si trovano a 16 eurini (ovviamente non della marca clarks, ma made in spain) e soprattutto di tutti i colori del mondo!
Ecco le mie:

Ci sono anche piccolissime, per bambini, e costano un pò meno: 15,49 eurini

“!!!VOGLIO LE PISAMIERDAS! ¿¿¿DOVE POSSO COMPRARLE???” ti starai chiedendo tu, mio caro amico italiano che vuoi venire a vivere a Madrid! ebbene io ti consiglio un meraviglioso negozio storico: Calzados Lobo

Ver mapa más grande
Allora dico io: LA SMETTIAMO DI FARE I FIGHETTI, CARI CONNAZIONALI ITALIANI???
faccio un appello: se sei un commerciante di vestiti o di scarpe e stai leggendo questo blog contattami! Importaremo las pisamierdas in italia!!! io mi occupo degli invii!

Read More →