Las TAPAS (si pronuncia così come si scrive!) è un piccolo stuzzichino, che dà un po’ di energia tra i pranzo e la cena. L’origine de las tapas è assolutamente misteriosa, ma ci sono fondamentalmente due leggende sulla sua origine: la prima puoi leggerla qui, la seconda vuole che las tapas nacquero a causa di una rara malattia del Re spagnolo Alfonso X el Sabio, che era obbligato a mangiare a tutte le ore ed a bere un po’ di vino. Quindi il Re impose che non si servisse vino senza cibo, cosa che si rivelò utilissima non solo per Alfonso X el Sabio ma per tutti noi, visto che in Spagna si beve tantissimo, e las tapas ci salvano dall’etilismo!

È opportuno sapere che las tapas hanno infinite ricette, e 3 principali caratteristiche: sono servite in quantità misurate, non si chiedono (in quanto naturalmente servite con la birra o il vino) e non si pagano!
Quindi se sei in spagna e leggi “TAPAS 1 EURO” scappa: è robaccia per turisti!

Ecco le ricette delle migliori tapas:

- Montaditos de queso de cabra con cebolla

- Pan con tomate

In Spagna si mangia BENISSIMO, e per questo ho pensato di dedicare una sezione del mio blog alle migliori ricette della cucina spagnola

- LA PAELLA

- LA SANGRIA

- LA TORTILLA DE PATATAS